Tu sei qui

Linea vita coperture

LINEA VITA
L’installazione della Linea Vita permette di effettuare controlli periodici e manutenzioni ordinarie sulle coperture, riducendo i costi e mantenendo efficienti le strutture (converse, pluviali, falde, camini, antenne, impianti solari termici e fotovoltaici). Nell’uso della linea vita si devono considerare anche gli accessi e il transito sulla copertura e sul colmo.
 

ACCESSI
La copertura deve essere dotata di un accesso, interno o esterno, in modo da garantire l’accesso alla copertura stessa in totale sicurezza. In particolare, se la copertura è dotata di un’apertura orizzontale o inclinata, come un lucernario, lo stesso deve avere un lato di almeno 0,70 m e comunque di superficie non inferiore a 0.50 metri quadrati. Verificare comunque che la normativa regionale o provinciale non sia più restrittiva
 

TRANSITO SULLA COPERTURA
Il transito sulle coperture deve garantire il passaggio in sicurezza dal punto di accesso alla linea vita installata sul colmo. L’operatore per procedere dal punto di accesso alla linea vita dovrà utilizzare un doppio cordino in quanto i punti singoli di ancoraggio sono a distanza max di 2 metri. L’operatore dovrà quindi ancorarsi con il moschettone all’anello posto alla base dei ganci di sicurezza modello LUX-top SDA o 6F certificati secondo normativa UNI EN 795 (dove la normativa regionale o provinciale lo consente è possibile installare anche dei ganci di sicurezza modello 5F certificati secondo normativa UNI EN 517).
Una volta ancorato, l’operatore può procedere lungo il percorso e ancorarsi al gancio successivo posto ad una quota superiore e comunque ad una distanza inferiore ai 2 metri, a questo punto può sganciarsi dal primo gancio di sicurezza. Procedendo in questo modo, agganciandosi prima e sganciandosi poi è in grado di procedere verso il colmo.
 

COLMO
Sul colmo può essere installata una serie di ganci di sicurezza oppure una linea vita dotata di due dispositivi di ancoraggio all’estremità e di eventuali dispositivi intermedi modello LUX-top ASP collegati tra loro tramite una fune di acciaio dotata di tenditore e terminale pressato.
Il sistema LUX-top ASP è un dispositivo di ancoraggio certificato secondo UNI EN 795 che serve per l'ancoraggio del dispositivo di sicurezza personale anticaduta durante i lavori nelle zone ad alto rischio di caduta.

 

 

Di questa Azienda parliamo anche in altre sezioni del sito. Clicca qui per conoscerle.